Nuovi termini per correggere a proprio favore la dichiarazione dei redditi

L’articolo 5 del DL 193/2016, convertito in legge, “dichiarazione integrativa a favore del contribuente”, ridefinisce i tempi e le modalità per le correzioni delle dichiarazioni, che producono un vantaggio, a favore del contribuente.

Nelle precedenti disposizioni, la norma consentiva di emendare la propria dichiarazione dei redditi, fino alla scadenza dei termini per la presentazione della dichiarazione relativa al periodo di imposta successivo.

Quindi le rettifiche a favore del contribuente relative ad esempio al modello Unico 2015, potevano essere richieste, mediante la presentazione di un modello integrativo, massimo entro il 30 settembre 2016.

Read more