Versamenti superiori a 1000 euro anche con F24 cartaceo

postaLe persone fisiche, non titolari di partita IVA, a decorrere dal 3 dicembre ’16, possono effettuare i pagamenti, per imposte, i contributi previdenziali o eventuali assicurazioni INAIL, direttamente con il modello F24 cartaceo.

Con l’approvazione della Legge 225 del 2016, di conversione del D.L. 193/2016, è stato eliminato l’obbligo di invio telematico per i pagamenti mediante F24 delle persone fisiche. Sarà quindi possibile, come avveniva fino al 2014, recarsi in banca o posta, con il modello F24 cartaceo, per effettuare i pagamenti.

La novità consente di superare anche i limiti ai pagamenti in contanti, fissati dalla legge, sarà quindi possibile effettuare pagamenti in contanti anche per importi superiori a 3.000 euro.

Read more